logo
 

Frau Genoveffa


 
Genoveffa Frau, figlia di padre minatore e madre casalinga è nata a Naracauli, borgo di Ingurtosu frazione di Arbus. Con la sua famiglia, all’età di undici anni si trasferisce nella provincia di Cagliari dove incontra la vita frenetica di un paese evoluto e con grande stupore vede per la prima volta il treno passeggeri alla stazione del paese. Ricorda ancora con nostalgia il luogo natio e i profumi di ginestre e mentucce che non ha mai trovato in nessun altro luogo. All’età di quindici anni incontra l’uomo della sua vita e lo sposa dopo tre anni. Una vita dedicata al marito e ai suoi figli. Dopo lunga malattia perde il suo grande amore e nella scrittura cerca di colmare il grande vuoto e la solitudine. Nonna di tre bellissime nipoti a cui dedica questo libro, affinché non scordino nel loro percorso di vita, quanto sia importante la rettitudine e l’amore.