Marchi Fausto


 
Nato a Roma, città ove attualmente vive e lavora. Interrotti gli studi universitari in scienze biologiche si dedica alla letteratura. Ha al suo attivo due romanzi, per la precisione un “noir” intitolato “La casa del gufo” e un horror lovecraftiano “La vestale di Dagon”. Appassionato di poesia francese del secolo XIX e di cultura dark fetish, presenta questa raccolte di tre sillogi di liriche, nella quale si evince la forma classica di metrica e rima, con influenze parnassiane e simboliste.