Acquista € 15.00
 

Ma non siete capaci

LETTERE TRA PICCOLI AMICI DI PENNA
 
di De Martini Cinzia

 
Lilli (Liliana) e Lollo (Lorenzo), gemelli dodicenni milanesi, hanno come compito dalla professoressa d'Italiano uno scambio di lettere con "amici di penna" di una scuola di Cagliari. Nei loro scritti, a cui uniscono disegni, raccontano la vita della loro famiglia, gli eventi che, in poco tempo, rivoluzionano le loro certezze e minano la loro serenità. Quando i genitori annunciano che stanno per separarsi i ragazzini reagiscono a modo loro: Lollo diventa aggressivo, va male a scuola; Lilli mangia poco, è nervosa; Angelica, la sorellina di quattro anni, esprime la sua sofferenza con disegni, e la sua disapprovazione con parole infantili ma profonde che rivolge a mamma e papà: "Gli zii litigano ma stanno lo stesso insieme. MA VOI NON SIETE CAPACI." Il romanzo finisce lasciando aperta la speranza di ritrovare l'unione familiare. Ho scelto la forma epistolare per evidenziare come gli stessi eventi possano essere vissuti dai bambini in modi diversi, a seconda del carattere e dell'età. Credo che leggere insieme questo libro possa aiutare figli e genitori a divertirsi e riflettere.