Acquista € 11.00
 

Prigioniera del vento


 
di Berta Alessandra

 
Sono momenti e gocce d’anima che prendono vita nelle parole che creano queste poesie. È un libro che fa pensare, ricolmo di pensieri, emozioni, soffi di vento che diventano pensieri diffusi e continui, come un viaggio verso la libertà. Le poesie rievocano un’idea profonda, che avvolge il lettore sia razionalmente sia emotivamente, spostando l’emotività che spesso si nasconde nei non detto. È una lettura, un viaggio che richiede impegno di cuore e costanza di verità, per superare difficoltà, ostacoli, contraddizioni, che provengono da noi stessi . E questo percorso occorre tracciarlo ogni giorno. attraverso la consapevolezza di sé, nelle circostanze e nelle situazioni in cui la vita colloca ciascuno di noi, inevitabilmente. E capita che si possa anche desistere dalla lettura, perché è detto con soave ma decisa insistenza che il viaggio alla ricerca del benessere e della felicità non è facile, non è dato per scontato, ma ricercato ogni giorno nel qui e ora, ascoltando i silenzi, parlando nei pensieri. Si creano cosi, dei fili rossi invisibili che richiamano i passaggi dell’anima, che costantemente riportano il lettore all’interiorità, alla riflessione, alla ricerca di ciò che conta per il benessere di sé, senza dimenticare che la ricerca della felicità è costantemente il riflesso delle nostre paure e il coraggio che ricerchiamo nell’affrontarle ogni giorno. Non discostandoci dal quel cammino che è la verità e il coraggio che ci rende liberi di camminare accanto al nostro destino… “un vagabondo sconosciuto”. Il segreto della vita è già scritto dentro di ognuno, perché il segreto è nella vita stessa, nel modo di leggerla, di affrontarla, di viverla, di dare risposte ai suoi interrogativi, di non dare risposte e osservare da lontano “epigoni multiformi” allontanarsi, sorridendo. Già dentro di noi, nel profondo dell’esistenza, nell’inconscio, vi sono nascoste, ma luminose le risposte. La ricerca del segreto della vita è essa stessa la vita, “ti dirò cos’è il verso”…. Una lettura di coraggio e di verità, di passione e anima, di quotidiano e libertà.