Acquista € 19.50
 

Volando non si annega

UN PASSATO SCOMODO, UNA SPERANZA DI NORMALITÀ!
 
di Alessio Patrizia

 

Laura è una ragazza calabrese proveniente da un contesto sociale difficile, ha appena finito di scontare una pena detentiva, un nuovo amore le fornirà lo slancio per allontanarsi da scelte erronee intraprese da adolescente. Le sue giornate saranno caratterizzate da bagliori di passione, desiderio, introspezione, tormento, lampi di ironia, strappi dell’anima, poesie di strada tratte da episodi realmente accaduti. La protagonista cerca di ritrovare sé stessa, ripartendo dal luogo in cui la sua esistenza si era fermata, una terra dove la ’ndrangheta ha tracciato un’onta incancellabile nel tessuto culturale. Inizia un nuovo percorso in una pubblica assistenza, abbandona le armi da fuoco e la sua nuova arma di riscatto diviene quella di allontanare i giovani dalla strada. Inaspettatamente i fantasmi del passato tornano con prepotenza a bussare alle porte del presente, riservandole sorprese sgradite, anche il suo amato nasconde torbidi segreti. Ricade, senza accorgersene, nel vortice della cocaina, dapprima si sente una tossicodipendente normalizzata e perfettamente mimetizzata nella società, ma la gestione della sua vita sentimentale sarà piuttosto complessa, come se vivesse una doppia esistenza, sin quando non si renderà conto di aver toccato il fondo. Questo libro è dedicato a tutte le infanzie negate, strappate e annichilite.