Acquista € 21.00
 

La corona dei pastori e la morte del silenzio

LIBRO PRIMO
 
di Riccardo Fossati

 

Anno 1911, Impero Oniriano: la capitale viene messa in ginocchio da un misterioso morbo, che sviluppa un'insana sete di sangue nelle sue vittime. Al giovane stregone Richard Fauerbach serve disperatamente del denaro per la medicina che salverebbe la sorella maggiore, Sophia; al suo fianco, Haydée Pangloss, uno spirito che ha visto l'umanità cadere e rialzarsi troppe volte per nutrire ancora interesse nel suo destino. Messo alle strette, Richard deve far perdere le proprie tracce ma non prima di rubare le scorte del miracoloso elisir: un gesto che porterà alla luce verità scomode e metterà ancora più in pericolo la sua vita e quella di chi ama. In un crescendo di situazioni sempre più disperate, braccato senza pietà dal governo e dalla criminalità oniriana, Richard attraversa una terra piegata dalla pestilenza per scoprire che la verità può essere una cura peggiore della malattia stessa.