Ippati Silvio


 
Pugliese di nascita, siciliano di adozione. Studi classici mai dimenticati, melomane, autodidatta di pianoforte, chirurgo ospedaliero per oltre quarant'anni, autore di un libretto d'opera sulla Shoah, oggi fa parte di una Compagnia di Teatro nell'Università della Terza Età.